Seleziona una pagina
La questione dello stadio che il sindaco dice di voler fare, potrebbe essere strettamente collegata a quella dell’Aeroporto.
Non tutti sanno che l’Aeroporto vuole realizzare una nuova pista e che questo porterà ad un enorme incremento del traffico aereo.
I terreni del comune a Tessera conosciuti come “Quadrante (proprietà CMV) si trovano in parte dove dovrebbe sorgere la nuova pista e sono già sottoposti a vincolo per il quale il tanto sbandierato stadio lì non si può costruire.
Quando il Sindaco dice che farà lo stadio a Tessera dovremmo chiederci: Dove?

Infatti sui terreni del Comune non può farlo.

La domanda che ci poniamo allora è: che voglia fare uno scambio con i terreni dell’Aeroporto collocati poco lontano, verso Dese, che non hanno vincoli di sorta?

 

Di certo per l’Aeroporto sarebbe un grande affare, poichè a quel punto nulla potrebbe più impedire la costruzione della nuova pista.
Siamo sicuri che per i veneziani avere una nuova pista sia altrettanto un affare?
Conviene porci la domanda oggi, quando siamo ancora in tempo per chiedere che lo stadio venga fatto a Marghera e non a Tessera al prezzo della nostra salute.