Seleziona una pagina
http://www.comune.venezia.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/90298
La scelta del Comune di pubblicare delibere e determinazioni dirigenziali per soli 15 giorni, non è dettata dal Garante della Privacy, come lascerebbe intendere il comunicato qui sopra.
Si tratta, invece, di mancanza di volontà dell’amministrazione di lavorare per oscurare i dati personali eventualmente presenti sui documenti (dati personali che non abbondano affatto).
Come pensa, l’amministrazione, di tutelare la privacy, visto che i dati personali sono pubblicati ugualmente, anche se per soli 15 giorni?
Questa scelta, che non tutela la privacy, penalizza invece i cittadini che vogliono controllare l’attività della Giunta.
Una delle due è vera: o l’amministrazione vuole limitare l’accesso agli atti pubblici o non è in grado di gestire un minimo problema di tutela della privacy, che si risolve con l’uso di un bianchetto sui dati personali che si vogliono tutelare.