Seleziona una pagina

Finalmente un riscontro tangibile di quanto stiamo facendo in Consiglio comunale!

Nella causa presso il Tribunale di Venezia, di una tele-lavoratrice contro il Comune, crediamo sia stata utile anche la recente modifica al Regolamento per l’Organizzazione degli Uffici e dei Servizi, che richiama espressamente il telelavoro come valore fondante.

Il riferimento è stato inserito su proposta del nostro gruppo consiliare (M5S) ed accettato dalla maggioranza. Insomma una piccola, grande vittoria dei lavoratori..

Nell’articolo che segue, invece, si fa riferimento a due interrogazioni, sempre sul telelavoro, finalizzate a capire perché in Comune si proceda col freno a mano su questo istituto riconosciuto universalmente utile non solo per il lavoratore, ma anche per la pubblica amministrazione:

2016.03.25_Interrogazione su Telelavoro e Conflitto Interessi

2016.03.25_Interrogazione su Regolamento Telelavoro

2016.03.29_La Rocca accusa i dirigenti_Articolo Nuova Venezia

http://consigliocomunale.comune.venezia.it/?pag=srchatti_1_373&m=1_componentihttp://consigliocomunale.comune.venezia.it/?pag=srchatti_1_374&m=1_componenti