Seleziona una pagina

Dalla strage di S. Bernardino – California – in cui una coppia ha trucidato 14 persone in un centro per disabili, abbiamo conosciuto una nuova forma di terrorismo internazionale: quello che parte dall’iniziativa dei singoli.

Non appartengono alla rete del terrorismo internazionale, non hanno una “formazione”. Sono autodidatti ed agiscono in totale autonomia.

Una nota positiva tutto questo ce l’ha: Gli USA si trovano costretti a ragionare, in modo nuovo, sulla vendita di armi per il mercato interno.

Il commento di Obama è stato:

“Chi è inserito nella no-fly list può entrare in un negozio e acquistare un’arma. Questo è folle. Invito il Congresso a correggere la legge…i killer hanno usato fucili d’assalto in stile militare per uccidere quante persone possibili. E questo ci ricorda che in America è troppo facile per le persone pericolose mettere le mani su un’arma…Se sei troppo pericoloso per salire su un aereo .. lo sei anche, per definizione, per comprare una pistola. Potremmo non essere in grado di prevenire ogni tragedia ma, come minimo non dovremmo rendere più facile a potenziali terroristi o criminali mettere le mani su un’arma che potrebbero usare contro gli americani”.
Obama ha un nuovo argomento per dare una spallata alle lobby delle armi negli USA?

Io spero di si.