Seleziona una pagina
Ad una settimana dalle elezioni, Zappalorto ha firmato un protocollo di intesa tra Comune, Enac e Save relativo all’ “Aeroterminal di Tessera”.
Un’area che, secondo il piano Particolareggiato del Comune, doveva essere dedicata ad infrastrutture d’interscambio per i veneziani, come, ad esempio, una fermata ACTV.
Il protocollo d’intesa prevede invece l’impegno di Save ad acquisire l’area, con la prevedibile conseguenza che il Terminal sarà dedicato non ai residenti, ma ai passeggeri dell’aeroporto, con relativi introiti per l’azienda che lo gestisce, SAVE.
Oggi in Consiglio Comunale abbiamo presentato una mozione sul tema poiché il 28 luglio si affaccia un’importante scadenza nella procedura che porterà all’acquisizione dell’area da parte di SAVE.
La maggioranza ha bocciato la richiesta a trattare l’argomento in Consiglio Comunale, rimandando il tema alla Commissione competente, che però non sarà convocata in tempo utile.
Non ci resta che scendere tutti in campo per salvaguardare l’opportunità di avere un Terminal di servizi per i veneziani e non per gli interessi di altri.